Fausto Pirandello Quotazioni, valore e valutazione opere

Fausto Pirandello (Roma, 1899 – Roma, 1975).Figlio di Luigi Pirandello, dopo una breve esperienza a Parigi, dove si avvicina alle più grandi personalità artistiche viventi tra gli anni Venti e Trenta, diventa esponente della Scuola Romana, elaborando comunque uno stile personale. L’artista si muove verso una rappresentazione onesta della realtà, anche nei suoi aspetti meno piacevoli, attraverso l’utilizzo di una materia pittorica corposa. Leggi la biografia completa

Possiedi un’opera di Fausto Pirandello e vuoi venderla? Affidala a noi. Abbiamo già trattato 8 opere di Fausto Pirandello  vendute a prezzi superiori rispetto alla stima iniziale.

Richiedi una valutazione gratuita

I nostri esperti sono sempre a disposizione per effettuare valutazioni gratuite e confidenziali.
 

Scegli una delle seguenti modalità:

  1. Invia una richiesta online
  2. Scatta una fotografia e inviala via WhatsApp al numero 339.9908224 
  3. Telefona al Numero Verde 800 9742 41
  4. Scrivici a valutaopera@capitoliumart.it
  5. Prenota un appuntamento
Esperto che effettua una valutazione di opere d’arte

Guida alle quotazioni di Fausto Pirandello

I dipinti di Pirandello mostrano l'influenza del cubismo e del futurismo. È noto per le nature morte, i paesaggi e i ritratti caratterizzati da forme distorte, prospettive insolite e pennellate vivaci.


All'asta i dipinti di Fausto Pirandello vengono solitamente venduti nella fascia dei 10.000-50.000 euro. Tuttavia, alcune delle sue opere più grandi e importanti hanno ottenuto prezzi più alti.

Biografia di Fausto Pirandello

Fausto Pirandello (Roma, 1899 – Roma, 1975).Figlio di Luigi Pirandello, dopo una breve esperienza a Parigi, dove si avvicina alle più grandi personalità artistiche viventi tra gli anni Venti e Trenta, diventa esponente della Scuola Romana, elaborando comunque uno stile personale. L’artista si muove verso una rappresentazione onesta della realtà, anche nei suoi aspetti meno piacevoli, attraverso l’utilizzo di una materia pittorica corposa. Il dato naturalistico viene comunque tradotto in una sorta di realismo magico di tipo arcaizzante e metafisico. L’artista si avvicina al cubismo, al tonalismo, a forme realistico- espressioniste. Egli traduce in pittura lo stesso spirito del padre. Dagli anni Cinquanta si assiste a un cambiamento del suo stile che, a partire dai modelli offerti dal cubismo, passando per mutazioni di tipo espressionistico, giunge a risultati a metà tra astrazione e figurazione. Partecipa a diverse mostre quali la Biennale di Venezia, le Quadriennali romane, alcune personali alla Galleria della Cometa, Galleria del Secolo, Galleria di Roma.  

© 2024 Capitolium Art | P.IVA 02986010987 | REA: BS-495370 | Capitale Sociale € 10.000 | Er. pubbliche 2020

Privacy policy Cookie Policy Credits

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.