Pablo Picasso Quotazioni, valore e valutazione opere

Pablo Picasso (Málaga, 25 ottobre 1881 – Mougins, 8 aprile 1973). Molto  importante per la sua formazione artistica è il modello offerto dal padre, professore di disegno alla scuola delle belle arti. Sia per l’iniziazione paterna sia per il suo talento naturale, Picasso diventa molto bravo tanto da realizzare una prima mostra a soli quattordici anni a la Coruna. Leggi la biografia completa

Possiedi un’opera di Pablo Picasso e vuoi venderla? Affidala a noi. Abbiamo già trattato 124 opere di Pablo Picasso  vendute a prezzi superiori rispetto alla stima iniziale.

Richiedi una valutazione gratuita

I nostri esperti sono sempre a disposizione per effettuare valutazioni gratuite e confidenziali.
 

Scegli una delle seguenti modalità:

  1. Invia una richiesta online
  2. Scatta una fotografia e inviala via WhatsApp al numero 339.9908224 
  3. Telefona al Numero Verde 800 9742 41
  4. Scrivici a valutaopera@capitoliumart.it
  5. Prenota un appuntamento
Esperto che effettua una valutazione di opere d’arte

Alcune opere di Pablo Picasso già presentate in asta

Biografia di Pablo Picasso

Pablo Picasso (Málaga, 25 ottobre 1881 – Mougins, 8 aprile 1973). Molto  importante per la sua formazione artistica è il modello offerto dal padre, professore di disegno alla scuola delle belle arti. Sia per l’iniziazione paterna sia per il suo talento naturale, Picasso diventa molto bravo tanto da realizzare una prima mostra a soli quattordici anni a la Coruna. Arrivato a Barcellona, l’artista entra in contatto con gli amici dell’impressionismo e postimpressionismo, ciò determina un allontanamento dalla rigidità accademica a favore di creazioni più libere. Si ha un utilizzo di forme libere e di colori puri finalizzati a una maggiore resa espressiva. Nei primi anni del Novecento Picasso si trova a Parigi dove rimane anche durante gli anni della guerra di cui testimonianza emblematica è l’opera Guernica. La produzione di Picasso di solito è distinta in periodi quali il "periodo blu" (1901-1904), il "periodo rosa" (1905-1907), il "periodo africano" (1908-1909), il "cubismo analitico" (1909-1912), il "cubismo sintetico" (1912-1919). Dal 1901 ha inizio il «periodo blu» durante il quale Picasso utilizza soprattutto il blu in tutte le sue sfumature e i soggetti sono sopratutto poveri ed emarginati. Dal 1905 alla fine del 1906, sulla tavolozza di Picasso compaiono gradazioni del rosa e i soggetti rappresentati sono saltimbanchi e maschere della commedia d’arlecchino. La svolta cubista avviene tra il 1906 e il 1907, periodo durante il quale risente della pittura di Cezanne e della scultura africana; ha inizio inoltre un importante sodalizio con George Braque. Dopo la fase cubista, durata dieci anni, lo stile di Picasso subisce un’inversione divenendo più

© 2024 Capitolium Art | P.IVA 02986010987 | REA: BS-495370 | Capitale Sociale € 10.000 | Er. pubbliche 2020

Privacy policy Cookie Policy Credits

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.