Elvira Bach Quotazioni, valore e valutazione opere

Elivira Bach (1951 - ) Dal 1967 al 1970 Bach ha studiato alla Erwin-Stein-Schule (scuola professionale statale del vetro) ad Hadamar. Successivamente, si è trasferita a Berlino e ha studio pittura dal 1972 al 1979 presso l'Università delle Arti di Berlino con i pittori “Junge Wilde” o “Neue Wilde” intitolati Rainer Fetting e Salomé. Leggi la biografia completa

Possiedi un’opera di Elvira Bach e vuoi venderla? Affidala a noi. Abbiamo già trattato 5 opere di Elvira Bach  vendute a prezzi superiori rispetto alla stima iniziale.

Richiedi una valutazione gratuita

I nostri esperti sono sempre a disposizione per effettuare valutazioni gratuite e confidenziali.
 

Scegli una delle seguenti modalità:

  1. Invia una richiesta online
  2. Scatta una fotografia e inviala via WhatsApp al numero 339.9908224 
  3. Telefona al Numero Verde 800 9742 41
  4. Scrivici a valutaopera@capitoliumart.it
  5. Prenota un appuntamento
Esperto che effettua una valutazione di opere d’arte

Biografia di Elvira Bach

Elivira Bach (1951 - ) Dal 1967 al 1970 Bach ha studiato alla Erwin-Stein-Schule (scuola professionale statale del vetro) ad Hadamar. Successivamente, si è trasferita a Berlino e ha studio pittura dal 1972 al 1979 presso l'Università delle Arti di Berlino con i pittori “Junge Wilde” o “Neue Wilde” intitolati Rainer Fetting e Salomé. Durante i suoi studi ha lavorato al teatro Schaubühne di Berlino. Nel 1981, una borsa di studio portò Elvira nella Repubblica Dominicana per studiare come “artista in residenza”, e fu molto ispirata dalle sue esperienze lì. Pittrice e modello per molte artiste, è stata la prima donna a prendere parte alla documenta nel 1982 e dal 1978 ha tenuto un gran numero di mostre personali, tra cui Berlino, New York, Londra, Parigi, Basilea e Madrid. Dall'inizio della sua carriera di 35 anni, Elvira Bach ha elevato la femminilità al soggetto centrale dei suoi dipinti e sculture. In tal modo, tuttavia, non descrive gli stereotipi negativi della battaglia dei sessi, ma piuttosto celebra l'essere donna in tutte le sue sfaccettature: dall'amore e dalla passione alla malinconia e alla tristezza.

© 2024 Capitolium Art | P.IVA 02986010987 | REA: BS-495370 | Capitale Sociale € 10.000 | Er. pubbliche 2020

Privacy policy Cookie Policy Credits

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.