Angeli, Olivieri, De Carli Quotazioni, valore e valutazione opere

Seguace e amico di Gio Ponti, a cui nel 1962 succede nella cattedra di Architettura degli interni, Arredamento e Decorazione al Politecnico di Milano, Carlo De Carli (Milano, 1910 – 1999) è stato, oltre che progettista, promotore del mobile italiano, incluso impegnato nell'incremento delle relazioni tra designer, artigiani, industriali, architetti, docenti e aziende, in particolare i mobilieri della Brianza. Sin dagli esordi negli anni '30, De Carli mira a conciliare nei suoi arredi funzionalità e forme che vanno oltre la rigidità razionalista, lavorando sul dinamismo di elementi geometrici che creano una tensione plastica molto riconoscibile nei suoi arredi. Leggi la biografia completa

Possiedi un’opera di Angeli, Olivieri, De Carli e vuoi venderla? Affidala a noi. Abbiamo già trattato 15 opere di Angeli, Olivieri, De Carli   vendute a prezzi superiori rispetto alla stima iniziale.

Richiedi una valutazione gratuita

I nostri esperti sono sempre a disposizione per effettuare valutazioni gratuite e confidenziali.
 

Scegli una delle seguenti modalità:

  1. Invia una richiesta online
  2. Scatta una fotografia e inviala via WhatsApp al numero 339.9908224 
  3. Telefona al Numero Verde 800 9742 41
  4. Scrivici a valutaopera@capitoliumart.it
  5. Prenota un appuntamento
Esperto che effettua una valutazione di opere d’arte

Alcune opere di Angeli, Olivieri, De Carli già presentate in asta

Biografia di Angeli, Olivieri, De Carli

Seguace e amico di Gio Ponti, a cui nel 1962 succede nella cattedra di Architettura degli interni, Arredamento e Decorazione al Politecnico di Milano, Carlo De Carli (Milano, 1910 – 1999) è stato, oltre che progettista, promotore del mobile italiano, incluso impegnato nell'incremento delle relazioni tra designer, artigiani, industriali, architetti, docenti e aziende, in particolare i mobilieri della Brianza. Sin dagli esordi negli anni '30, De Carli mira a conciliare nei suoi arredi funzionalità e forme che vanno oltre la rigidità razionalista, lavorando sul dinamismo di elementi geometrici che creano una tensione plastica molto riconoscibile nei suoi arredi. Dopo la Seconda Guerra Mondiale (durante la quale viene fatto prigioniero dai tedeschi), inizia il suo periodo produttivo più fertile, principalmente articolato su sedie e tavoli che negli anni '50 saranno prodotti da Cassina (come la sedia "683", vincitrice del primo Compasso d'Oro nel 1954), Tecno, Sormani, Longhi e Cinova, portando l'Italian design a un'affermazione sempre maggiore nel panorama internazionale. De Carli collabora spesso con Renato G. Angeli e Luigi C. Olivieri, come nel caso della ‘Mostra dell’Ufficio Moderno’ (VII Triennale di Milano, 1940). Qui i tre architetti hanno mostrato una scrivania “a pianta centrale” per il direttore di un'agenzia pubblicitaria e la sua segretaria, realizzata in rovere di Slavonia e vetro temperato. Era una sorta di ‘isola’ al centro dello spazio, pensata per coinvolgere due persone in un dialogo serrato, faccia a faccia. Per Angeli, De Carli e Olivieri la scrivania, 'invece di essere il solito tavolo per le carte e il calamaio, diventa il centro nevralgico dell'ufficio, in rapporto diretto con tutto ciò che è materiale di studio o di lavoro di chi vi è seduto' (Angeli, De Carli & Olivieri, 1940, p. 60).

© 2024 Capitolium Art | P.IVA 02986010987 | REA: BS-495370 | Capitale Sociale € 10.000 | Er. pubbliche 2020

Privacy policy Cookie Policy Preferenze Cookie Credits

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.