Chiara Dynys Quotazioni, valore e valutazione opere

Chiara Dynis (nata à Mantova nel 1958) si è formata negli anni ottanta e ha rifiutato qualsiasi concetto di stile e di scuola per comunicare liberamente la propria visione del mondo contemporaneo. Ha esposto per la prima volta personalmente all'inizio degli anni '80. Read the full biography

Do you own a work of Chiara Dynys and want to sell it? Trust it to us. We have already covered 1 opera di Chiara Dynys  sold at a higher price than the initial estimate.

Request a free valuation

Our experts are always on hand to carry out free and confidential valuations.
 

Choose one of the following procedures:

  1. Send us a request online
  2. Take a picture and send it via WhatsApp to 339.9908224
  3. Call the freephone number 800 9742 41
  4. Write to us at valutaopera@capitoliumart.it
  5. Book an appointment
Esperto che effettua una valutazione di opere d’arte

Biografia di Chiara Dynys

Chiara Dynis (nata à Mantova nel 1958) si è formata negli anni ottanta e ha rifiutato qualsiasi concetto di stile e di scuola per comunicare liberamente la propria visione del mondo contemporaneo. Ha esposto per la prima volta personalmente all'inizio degli anni '80. Prima, ha lavorato con la pittura figurativa e utilizzato la sabbia per creare una materia cromatica. Successivamente, ha sviluppato forme geometriche tridimensionali di ordine matematico. Ha utilizzato diversi materiali : resine, cera, pigmenti, marmi, alabastro, seta, velluto, ceramica e cristallo per creare cambi di luce e colore.
Le sue opere sembrano alla ricerca di spazi e fanno allusioni segrete al linguaggio, concentrandosi sui rituali della società. Le installazioni sono diventate progressivamente più grandi dagli anni '90, rendendo l'elemento della luce sempre più fondamentale. La sua arte coinvolge emotivamente lo spettatore e spesso lo trasforma in un attore proiettato nello spazio creato. Utilizza materiali apparentemente eclettici, come luce, vetro, specchi, ceramica, fusioni, tessuti, video e fotografia.
Utilizza il termine "passaggio" per descrivere la sua arte (il senso dell'attraversamento è comune a tutti i suoi lavori). Fin dall'inizio della sua carriera artistica, all'inizio degli anni '90, la sua arte si è concentrata su due filoni principali : identificare nell'anomalia, nella variante e nella "soglia" la presenza e il senso delle forme e del mondo, consentendo alla mente di passare dalla realtà umana a uno scenario metafisico. Oggi, vive e lavora a Milano.

© 2024 Capitolium Art | P.IVA 02986010987 | REA: BS-495370 | Capitale Sociale € 10.000 | Er. pubbliche 2020

Privacy policy Cookie Policy Credits

Personal details

Required field
Required field
Required field
Required field
Required field

Work details

Required field
Required field
Required field
Required field
Required field
Drag here to upload
or
Select file
Required field Maximum image file size 20MB

Required field
A problem has occurred. Contact support.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.

Personal details

Required field
Required field
Required field
Required field
Required field
Required field

Work details

Required field
Required field
Required field
Required field
Required field
Drag here to upload
or
Select file
Required field Maximum image file size 20MB

Required field
A problem has occurred. Contact support.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.